montecchio1Il Castello di Montecchio si trova a:

10 minuti da Montefalco,Todi Bevagna

20 min da Assisi, Foligno, Spoleto, Trevi, Spello

a meno di un ora da Orvieto, Perugia, Terni, Narni, Norcia, Cascia

 

 

 

VEDI LE NOTIZIE STORICHE DEL TERRITORIO


Eventi e Manifestazioni a Montecchio

17 GENNAIO

S. ANTONIO ABATE

BENEDIZIONE DEGLI ANIMALI


Mese di Maggio

Festeggiamenti Mariani con

PELLEGRINAGGIO AL SANTUARIO DELLA MADONNA DEL FOSCO
TERZA DOMENICA DI MAGGIO


16 Agosto

S.Rocco Chiesa dell’Università Agraria di Montecchio


24 Agosto

Festa di S. Bartolomeo (Patrono del Castello di Montecchio)


 

CALENDE-DELLE-FAVE

Le “Calende delle fave”

Il popolo chiamava il primo giugno “Calende delle fave” (Kalendae fabariae), “perchè le fave che in questo mese sono giunte a maturazione venivano usate nei sacrifici agli dei”; più precisamente: “alle calende di giugno, si offriva agli dei, sia nel culto pubblico che in quello privato, una farinata (puls) di fave”. offrire agli dei, voleva dire: mangiare ritualmente indirizzando il pasto sacro ad una divinità; e nel nostro caso si credeva che mangiare questa farinata di fave (puls fabacia o fabata) il primo giugno rendesse immuni dai dolori viscerali. La dea Carna, una misteriosa entità che conosciamo soltanto in questa connessione, figurava come la destinataria del rito di offerta e degustazione della puls fabacia.
da: La religione di Roma antica – Dario Sabbatucci


ALTRI EVENTI DEL TERRITORIO CIRCOSTANTE

 

ARTE NEI CASTELLI

Periodo: Agosto

Luogo: Giano dell’Umbria capoluogo e relativi castelli

L’Arte nei Castelli è la principale rassegna musicale e culturale che anima l’estate gianese.

Nel programma sono previsti, come di consueto, spettacoli musicali che spaziano dal folk al jazz e alla musica classica utilizzando come palcoscenico naturale le piazze medievali dei borghi e le chiese storiche disseminate nel territorio.

Alla buona musica e al fascino dei luoghi si unisce anche la valorizzazione delle produzioni tipiche grazie alla collaborazione instaurata con le principali aziende agricole del territorio che al termine degli spettacoli, offrono in degustazione i loro prodotti.

 

LA MANGIAUNTA

Periodo: primo weekend di Novembre

Luogo: Giano dell’Umbria capoluogo, frantoi e borghi del territorio

A Giano dell’Umbria si festeggia l’olio nuovo con La Mangiaunta, itinerario gastronomico nei frantoi e nei borghi del territorio con degustazioni gratuite ed un programma ricco di iniziative collaterali che animeranno il territorio, pronto ad accogliere i visitatori in un clima di festa, musica e sapori.

Cinque le tappe del tour del gusto che coinvolgeranno il pubblico alla scoperta dell’incantevole borgo umbro, terra di ulivi secolari, paesaggi incontaminati e tradizioni radicate.  In ogni tappa degustazioni gratuite, musica ed animazione accompagnati dal Gianolio Bus, lo speciale pulmino che guiderà il turista/gastronauta attraverso Giano e i suoi frantoi nei due giorni della manifestazione con partenza da Piazza San Francesco ogni 30 minuti. Come ogni anno, a chi completa il tour, una bottiglia di olio novello in omaggio offerta dall’Amministrazione Comunale che potrà essere ritirata presso l’info point in Piazza San Francesco.

Da non dimenticare, “Scatta &Gusta”, in collaborazione con Instagnamers Perugia, per immortalare i luoghi, i sapori e i colori della Mangiaunta (#mangiaunta #igersperugia), l’itinerario Olietto&Dolcetto, segui il racconto di Matteuccia da Ripabianca, strega del 1200 e scopri i 33 luoghi segreti del borgo umbro; per gli amanti del trekking, “Passeggiando tra gli ulivi” e per chi volesse tuffarsi nell’arte, visitando le bellezze architettoniche di Giano dell’Umbria, “Oleovagando per i Castelli gianesi tra storia e leggenda” con navetta gratuita da Piazza S. Francesco. A tutti i partecipanti una bottiglia di olio novello in omaggio.

La Mangiaunta per festeggiare l’olio nuovo con i tour del gusto nei frantoi e nei borghi di Giano dell’Umbria, musica popolare, degustazioni e visite guidate al territorio.

Iniziativa inserita nel programma di Frantoi Aperti in Umbria www.frantoiaperti.net

Per info www.leviedellolio.eu e facebook La Mangiaunta – Giano dell’Umbria

LE VIE DELL’OLIO – RIEVOCAZIONE DELLA FESTA DELLA FRASCA

Periodo: ultimo weekend di Novembre

Luogo: Giano dell’Umbria capoluogo

L’ultimo fine settimana di novembre a Giano dell’Umbria si festeggia la bonfinita delle raccolta delle olive con l’iniziativa Le Vie dell’Olio e la rievocazione della Festa della Frasca.

Tantissime le attività in programma per i due giorni della manifestazione.  Trekking nei i boschi alla ricerca di erbe spontanee e funghi, visite guidate alla scoperta delle bellezze architettoniche del territorio, giochi popolari per bambini, simposi del gusto per i più grandi, musica popolare e l’attesissima Rievocazione della Festa della Frasca che come ogni anno, grazie alla collaborazione con le Pro Loco di Giano dell’Umbria, Montecchio, Bastardo, la Comunità di Fabbri, la Banda Musicale di Giano dell’Umbria e la Banda Musicale di Montecchio, vedrà la realizzazione di una spettacolare sfilata di carri a tema, curati nei dettagli, in cui centrale sarà il richiamo alla memoria storica del territorio partendo dai racconti tramandati di generazione in generazione e rendendo autentici, genuini e coinvolgenti i festeggiamenti nel cuore del piccolo paese umbro. Il tutto avrà inizio da Piazza San Francesco per poi continuare a far festa nella Piazza Municipale di Giano dell’Umbria con balli e canti popolari umbri, con degustazioni gratuite per le vie del borgo in un’atmosfera piena di tradizione, sapore, musica ed allegria.

Per chi volesse cimentarsi in cucina, Chef Vs Nonna, sfida ai fornelli tra innovazione e tradizione. Da una parte uno degli chef più brillanti della regione, con una cucina tradizionale ma allo stesso tempo innovativa, e dall’altra Nonna Quinta, ambasciatrice indiscussa della cucina umbra, che si confronteranno su ricette della tradizione locale mettendo in campo la propria esperienza e personalità.

Per coloro che saranno a Giano dell’Umbria, nel mese di novembre, una “Ospitalità DOP”. In collaborazione con le aziende agrituristiche, le strutture ricettive e i ristoranti del territorio di Giano dell’Umbria si potranno degustare le eccellenze locali garantendo agli ospiti un’accoglienza di qualità per un emozionante e coinvolgente soggiorno DOP!

Iniziativa inserita nel programma di Frantoi Aperti in Umbria www.frantoiaperti.net


ALTRI  EVENTI E MANIFESTAZIONI IN UMBRIA

http://www.umbriatourism.it/eventi